WordPress, gestire pagine e post in modo intuitivo con intefaccia drag-and-drop

Nested Pages è un plugin per WordPress che estende la gestione delle pagine e degli articoli attraverso un'interfaccia mobile friendly, intuitiva e rapida da usare.

27 aprile 2015
Microtag Project

Per installare l’estensione si può, prima, scaricare il pacchetto compresso con il plugin e, poi, caricarlo dal pannello di WordPress, oppure, recuperare direttamente Nested Pages dalle risorse ufficiali, cercandolo nella relativa sezione del pannello di amministrazione del sito su cui si lavora.

Una volta attivato, Nested Pages non è ancora completamente funzionante: Bisogna, prima, andare nelle impostazioni e spuntare Articoli e/o Pagine, a seconda del target desiderato. Di default, infatti, entrambe le opzioni non risultano selezionate.

A questo punto, nei menu Articoli e Pagine (a seconda di come si è configurato il plugin), che si possono aprire dalla sidebar laterale, appaiono nuove voci: rispettivamente Sort View e Nested View; cliccandole, è possibile usufruire del comodo sistema di organizzazione dei post.

Seppur ben amalgamato con lo stile di WordPress, la visuale offerta dal plugin consente di accedere a varie funzioni veloci che potenziano la semplicità di gestione dei contenuti sulla piattaforma WordPress. Le shortcut permettono di modificare al volo un post, di amministrare i commenti e di cestinare un elemento.

La vera forza di Nested Pages risiede però nelle operazioni batch. Attraverso un’unica operazione è, ad esempio, possibile creare più post assegnando semplicemente il titolo e l’autore. Ciò velocizza di gran lunga il compito dell’amministratore, soprattutto nel caso dei siti multiautore in cui occorre spesso creare e assegnare quotidianamente i contenuti da sviluppare.

Nel caso delle Pagine, inoltre, è possibile costruire rapidamente l’albero di gerarchie aggiungendo figli, trascinando i nodi su altri genitori e creare collegamenti. Va anche segnalato che l’interfaccia del plugin è studiata per essere utilizzata anche attraverso i touchscreen, in modo da essere usata comodamente sui tablet.


articoli... che potrebbero interessarti