Tool professionale per verificare il posizionamento su Google

Proranktracker, uno dei migliori tool Seo professionali web based, che permette un analisi completa e dettagliata delle parole chiavi di ricerca e la verifica posizionamento Google, con report in tempo reale scaricabili e condivisibili.

4 dicembre 2016
Microtag Project

Chi gestisce l’aspetto tecnico e Seo in modo professionale di qualunque sito web, conosce bene i meccanismi di posizionamento delle pagine su motori di ricerca come Google; una corretta analisi delle parole chiave correlate, permette di avere un quadro chiaro dell’andamento delle pagine nei risultati delle SERP (Search Engine Results Page), permettendo di apportare le giuste modifiche e miglioramenti al sito per essere visibili, un lavoro periodico e continuo, che necessita di strumenti appropriati e servizi professionali. Uno di questi è Proranktracker che permette una verifica del posizionamento su Google in modo del tutto accurato.

Proranktracker.com è un servizio online professionale, che prevede diversi piani d’iscrizione a pagamento in base alle proprie esigenze, ma anche un piano completamente gratuito che permette di inserire fino a due siti da monitorare.

Il tool, nello specifico, offre la possibilità di avere un ampia panoramica dettagliata del proprio sito, con l’andamento del posizionamento  suddiviso per  parole chiave, motore di ricerca, tracciamento dei risultati di ricerca locali di Google, url specifico indicizzato.

I dati dei siti da analizzare possono essere inseriti manualmente, ma per chi ha la necessità di gestire una notevole mole di informazioni, come nel caso di una Web Agency, vi è la possibilità di importare automaticamente un file excel con tutte le informazioni necessarie.

I report di analisi, che possono essere scaricati in formato pdf, csv e xls, oltre ad essere condivisibili con eventuali clienti, sono molto dettagliati e completi e comprendono i dati temporali utilissimi per analizzare l’andamento nei risultati di ricerca. In particolare vengono estrapolati i seguenti dati:

  • parola chiave
  • url indicizzato per la parola chiave
  • motore di ricerca specifico
  • posizione nella Serp organica
  • posizione nella Serp organica locale
  • giorno
  • settimana
  • numero di ricerche globali e locali per la parola chiave

Naturalmente sono presenti anche grafici completi che permettono subito di avere un quadro completo della situazione in tempo reale, grazie anche all’interfaccia web molto semplice e fruibile.

Tra le altre funzioni degne di nota, c’è la possibilità di creare gruppi specifici di indirizzi web e parole chiave, così da avere maggiore ordine e più facilità di consultazione, oltre all’utilizzo di filtri per avere report personalizzabili e comparabili con altri dati.

Non manca la possibilità di poter  archiviare i dati in cloud, utilizzando i ben noti servizi di storage quali DropboxGdrive o la funzione per creare dei sub account, molto utile se si vuole concedere a terzi la possibilità di accedere alla consultazione dei dati, settando eventuali permessi di accesso in base alla tipologia di utente, che può essere ad esempio un collaboratore o un cliente.

Come precedentemente detto, il piano free è limitato a 2 url e a 20 parole chiave, ma sono previsti abbonamenti a partire da 15 euro mensili in su, che offrono illimitati url e 250 key inseribili, ma anche piani molto costosi da 1500 euro mensili circa, dedicati alle grandi aziende di web marketing.

In conclusione, un ottimo servizio da prendere in considerazione da chi fa Seo in modo strategico e professionale.


articoli... che potrebbero interessarti