Live Page Builder plugin per WordPress

WordPress, il più diffuso CMS per la creazione e gestione siti ha sempre avuto il suo punto di forza nella disponibilità di plugin di ogni tipo che ne ampliano le funzionalità; Page Builder è uno di questi, grazie al quale è possibile realizzare e pubblicare pagine web in modo semplice e immediato.

20 giugno 2016
Microtag Project

Qualche anno fa la realizzazione di siti e pagine web era un operazione molto più laboriosa e complessa, in quanto i webmaster e i webdeveloper, così come i web designer, lavoravano quasi esclusivamente con i linguaggi lato server, costruendo spesso codici ad hoc, tra linguaggi come html, asp e php.

In seguito sono nati e si sono sviluppati i CMS (Content Management System) come Joomla o lo stesso WordPress,  veri e propri gestionali, completi e modulabili in base alle proprie esigenze, che permettono una volta installati sull’hosting o sul server remoto, di realizzare e gestire siti internet anche di grandissime dimensioni.

La particolarità dei Cms è appunto l’ampia e pressoché illimitata scalabilità e modulabilità che permettono di adattare i contenuti, ma anche il sistema di lavoro di chi gestisce il sito, alle proprie esigenze e competenze.

Uno dei plugin per WordPress più interessanti in circolazione è Elementor Page Builder, che permette in mondo semplicissimo e intuitivo di creare e pubblicare pagine di qualsiasi tipo e con qualsiasi struttura, permettendo di creare stili e design unici e allo stesso tempo gestire testi e contenuti in modo molto più semplice che in passato.

Page Builder una volta installato, si integra alla perfezione con il core di WordPress permettendo di avere a disposizione un interfaccia visuale con il classico Drag and Drop che facilita la creazione di pagine personalizzate oppure di gestire quelle già esistenti, ma anche di personalizzare qualsiasi contenuto come gli articoli di un blog o altri elementi dinamici come gallerie immagini, contenuti video e moltissimo altro.

L’ interfaccia grafica, una volta installato e configurato Page Builder in pochi semplici passaggi, sarà presente nel backend della gestione dei contenuti di WordPress. Tuttavia l’amministratore del sito ha la possibilità di lavorare direttamente in frontend, cioè “esternamente” al  sito, a patto naturalmente di essere loggato come admin; questa funzione permette quindi di lavorare  sui contenuti in modo molto più semplice e veloce, navigando ad esempio come un visitatore qualunque e modificando le pagine e i contenuti desiderati.

Con Page Builder è possibile formattare testi o immagini semplicemente trascinando gli elementi già pronti, creando o sostituendo il necessario. E’ possibile realizzare elenchi puntati o numerati, scegliere icone personalizzate o font particolari oppure adattare o spostare i vari elementi, trascinandoli a piacimento con il risultato che viene visualizzato in tempo reale.

Page Builder automatizza ulteriormente la realizzazione e la gestione dei contenuti su WordPress, e lo lo fa in maniera responsive: tutti  gli elementi modificati o inseriti, sono visualizzabili infatti su qualsiasi device, che sia un laptop, uno smartphone oppure un iPad. Il simulatore virtuale presente tra le tante funzioni del plugin, permette oltretutto di verificare in tempo reale come viene visualizzato il  contenuto su un determinato dispositivo, permettendo quindi di effettuare modifiche e miglioramenti ulteriori.


articoli... che potrebbero interessarti