Come creare un app mobile con Decosoftware

ll mercato delle app per dispositivi mobili è in forte espansione dovuto sostanzialmente alla grandissima diffusione di device, dispositivi mobili come iPad, iPhone ecc. Ma come si crea un app? In questo articolo ci occuperemo di un software per Mac, rivolto a sviluppatori che intendono realizzare app per il sistema iOS

7 giugno 2016
Microtag Project

Qualche anno fa, sviluppare un app era un compito relegato a pochi privilegiati, si fa per dire, programmatori esperti di codici, stringhe e linguaggi di ogni genere. Oggi esistono in commercio software e anche piattaforme online a pagamento che permettono a chiunque abbia un po’ di dimestichezza informatica, di realizzare app anche piuttosto complesse per tutti i sistemi operativi mobili.

Tuttavia sempre più frequentemente, sono disponibili progetti Open Source come il software gratuito Decosoftware disponibile sul sito decosofwtare.com.

Ma come funziona esattamente Decosoftware e come si crea un app con questa che è una vera e propria piattaforma di sviluppo desktop?

Intanto è necessario scaricare il programma  dal sito ufficiale e installarlo sul vostro Mac: attualmente infatti Decosoftware è disponibile solo per iOS.

Il pacchetto di dimensioni di circa 110 megabyte, comprende i file necessari all’installazione e tutte le librerie occorrenti per lo sviluppo di applicazioni mobili. Tuttavia è necessario preventivamente installare un altra suite di programmazione ufficiale di Apple, xCode, che in sostanza installa sul computer altri componenti necessari allo sviluppo delle applicazioni iOS.

Una volta installati questi due software sul computer, basta avviare Decosoftware e cominciare a lavorare su un nuovo progetto, oppure aprirne uno esistente. La caratteristica principale di Decosoftware infatti è la condivisione dei progetti e la possibilità, come ogni buon ambiente di sviluppo, di lavorare in team, partecipando anche a discussioni, condividendo idee progettuali o semplicemente chiedendo aiuto ai più esperti.

L’ interfaccia grafica di questo programma è particolarmente intuitiva e facile da utilizzare e bastano pochi minuti per prendere confidenza con tutte le funzioni. L’ambiente di lavoro è personalizzabile in base alle proprie esigenze, ed è possibile suddividere la schermata e posizionare le varie finestre nel modo più consono alle proprie abitudini.

Decosoftware offre all’utilizzatore un approccio completo e uno sviluppo in tempo reale con un ampia panoramica suddivisa tra vista codice sorgente, modifiche e anteprima in tempo reale dell’app che si sta realizzando.

Una volta scelto il simulatore virtuale tra quelli disponibili, come iPhone, iPhone 6 oppure iPad Retina, è possibile cominciare a lavorare sull’app, visualizzando in tempo reale e in modo del tutto fedele, il funzionamento della stessa sul dispositivo.

E’ ovviamente sempre possibile switchare tra i vari simulatori di device per vedere e correggere eventuali bug o problemi di visualizzazione sui diversi dispositivi.

Ogni modifica nelle impostazioni dell’app, come il design, le funzioni e tutto quanto il resto, ha effetto immediato sia sull’ emulatore, che in vista codice; ciò permette quindi anche a chi non mastica alcun linguaggio di programmazione, di capire il funzionamento del codice e quindi, potenzialmente, di effettuare quelle piccole modifiche o personalizzazioni all’app che spesso non è possibile effettuare con il classico drag & drop o comunque in un interfaccia visiva, un limite che non è solo presente in Decosoftware ma anche in altre suite di programmazione e creazione app  che spesso sono a pagamento.

Questa piattaforma di sviluppo quindi, è rivolta ad un vasto pubblico, sia programmatori esperti, che possono o desiderano lavorare prevalentemente sul codice, e sia a neofiti, che possono cimentarsi nel creare un app in modo abbastanza semplice e intuitivo.

Decosoftware, essendo un programma Open Source, è in continuo miglioramento; in particolare il team di sviluppatori rilascia costantemente nuovi aggiornamenti del software, essendo oltretutto lo stesso ancora in fase beta ma perfettamente funzionante. Lo stesso team raccomanda tuttavia, di effettuare costantemente il backup di qualunque progetto venga realizzato.

L’utilizzo di componenti aggiuntivi ad esempio, permettono di creare ed aggiungere nuove funzionalità per le app che si andranno a creare, come ad esempio menu, temi grafici, mappe interattive, form di contatto, sistemi di pagamento, oppure moduli che permettono un ulteriore customizzazione dell’app come l’integrazione con i vari social network e di messaggistica istantanea.

Questi stessi componenti aggiuntivi che vengono rilasciati di continuo quindi, non solo permettono di aggiungere nuove funzioni alle app, ma sono completamente personalizzabili in tutto e per tutto, modificabili in ogni aspetto, rendendo quindi la suite Decosoftware una delle migliori piattaforme di sviluppo.

Come precedentemente detto, il software permette di simulare il funzionamento dell’  app su tutti i dispositivi iOs. Oltre ai già citati  iPhone, Iphone 6  e iPad Retina, sono presenti i simulatori per iPhone 6S Plus, iPad Air, iPad Air2, iPad Pro, ma grazie appunto ai moduli aggiuntivi, è possibile installarne di ulteriori necessari ad esempio nel caso dell’uscita di nuovi device, non solo di casa Apple, ma anche di altri brand e sistemi operativi, come Windows Phone e Android, quest’ultimo già parzialmente supportato dal programma.

Nonostante Decosoftware sia concepito quindi prevalentemente per lo sviluppo di app per sistemi iOS, il team di sviluppatori assicura che molto presto sarà implementato il supporto per  creare app anche per Windows Phone e la stessa suite potrebbe essere rilasciata in futuro anche per i sistemi operativi Windows.


articoli... che potrebbero interessarti